Bando per micro e piccole imprese femminili

Bando di sostegno a fondo perduto fino a 25.000 euro a micro e piccole imprese femminili per iniziative di finanziamento a titolo di liberalità

“Che impresa per le donne!”, si chiama così l’iniziativa di Fondazione Finanza Etica che lancia un bando dedicato alle micro e piccole imprese femminili. L’obiettivo è quello di selezionare almeno 5 imprese femminili che riceveranno fino a 25mila euro ciascuna a fondo perduto, grazie ai 137mila euro messi a disposizione da Etica Sgr come erogazione liberale.
I contributi a fondo perduto potranno essere utilizzati per attività di:

  • formazione post-universitaria,
  • marketing e comunicazione,
  • efficientamento energetico
  • mobilità sostenibile.

La scadenza di presentazione è prevista per le 13:00 di martedì 30 novembre.

A chi è rivolto

Potranno ricevere il contributo società cooperative e di persone costituite in misura non inferiore al 60% da donne e imprese individuali gestite da donne che operino nei settori dell’industria, artigianato, agricoltura, commercio, arte, cultura, turismo e servizi.
Sarà inoltre valutato il grado di imprenditorialità giovanile dell’impresa.

Per informazioni

Per informazioni sul bando e sulle modalità di partecipazione: www.con-etica.it
Per ulteriori chiarimenti si prega di scrivere esclusivamente al seguente indirizzo mail: info@con-etica.it o di contattare la Fondazione al numero 055 4936073 (Barbara Setti) nei seguenti orari: martedì, giovedì e venerdì: dalle 10 alle 12.

Questo progetto è reso possibile grazie grazie alla devoluzione di una parte degli utili di Etica Sgr la società di gestione del risparmio specializzata in investimenti responsabili.

Lasciaci un feedback