Chi sono i giovani italiani?

Mercoledì scorso, nel nostro ormai consueto Caffè Digitale, abbiamo incontrato Maria Cristina Pisani, Presidente del Consiglio Nazionale dei Giovani, ufficializzando la rinnovata partnership con questo importante “strumento” di connessione con il Governo.

Accordo CONunibas e Giovani UNESCO

Presentato a Potenza accordo CONunibas e  Associazione Italiana Giovani per L’UNESCO per la formazione nelle “industrie culturali e creative”

Il protocollo nazionale d’intesa è stato firmato dall’AD del Consorzio CONunibas dell’Università della Basilicata, Antonio Candela, e dal rappresentante regionale per la Basilicata dell’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO, Luigi Zotta.
Sono previste attività di informazione, formazione, orientamento e progettazione per i giovani. L’obiettivo è  incrociare domanda e offerta a livello regionale, nazionale ed europeo con particolare riferimento alle industrie culturali e creative.
Il Consorzio CONunibas già svolge da anni attività di informazione e orientamento al lavoro, corsi di formazione e workshop sulle nuove professioni ed è spazio di co-working e matching che ad oggi conta su una community lucana di oltre 1.500 iscritti tra studenti, freelance, associazione e PMI.
Il Comitato Giovani UNESCO, composto da oltre 300 giovani tra i 20 e i 35 anni, fra cui studenti, ricercatori, artisti, professionisti, manager e imprenditori: si prefigge di supportare le attività della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO nel campo dell’educazione, della scienza, della cultura e della comunicazione, promuovendone progetti, valori e priorità nelle comunità locali.
“L’accordo CONunibas e Giovani UNESCO sancisce – ha spiegato Candela – una collaborazione di fatto nelle azioni, nata da un anno e mezzo, con il fine ultimo di costruire opportunità. Da settembre programmeremo attività congiunte, per sviluppare da subito un’azione pilota che sarà raccontata a livello nazionale da Unesco Giovani. Questo accordo con l’associazione nazionale è per noi motivo di grande orgoglio e ringraziamento, per continuare nella direzione di costruire relazioni e reti per migliorare le attività del Comincenter nella rete europea degli hub creativi”.
“Siamo orgogliosi – ha detto Zotta – di aver stabilito una sinergia importante con una realtà attiva su temi quali la formazione, il lavoro e le relative opportunità legate anche al comparto dell’industria culturale e creativa. Inizia oggi un percorso di collaborazione che porterà sicuramente un valore aggiunto alle possibilità che i nostri giovani potranno sfruttare per valorizzare competenze, realizzare sogni e finalizzare obiettivi”.

Lavoro e disabilità: al Comincenter AIPD per informare le aziende

Lavoro e disabilità. Al Comincenter incontro con l’Associazione Italiana Persone Down.

Incontro su Lavoro e disabilità il 28 novembre alle 17.00 @Comincenter
AIPD Potenza (Associazione Italiana Persone Down), Comincenter, Camera di Commercio, Unibas, In.Hr e Bcc Basilicata insieme per parlare di lavoro e disabilità.
L’incontro è rivolto alle aziende, per approfondire l’importanza di avere nel proprio team una risorsa con abilità diverse ed è un’occasione per raccogliere preziose informazioni su tutti gli aspetti più importanti di questo tema.
Inoltre l’associazione presenterà il progetto “Chi trova un lavoro, trova un tesoro”, finanziato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali.
All’incontro saranno presenti Andrea Sinno – AIPD Nazionale, Roberta Maulà – Responsabile SIL – AIPD Potenza, Paola D’Antonio – Prorettrice alla disabilità Unibas, Barbara Morcaldi – Business Development Manager In.HR Agenzia per il lavoro, Michele Somma Presidente – Camera di Commercio Basilicata e Antonio Candela – Founder & Director Comincenter.

L’Informagiovani a Potenza riapre: Comincenter pronti a collaborare!

L’Informagiovani a Potenza è un passo importante per la città e i suoi ragazzi. Siamo felici di questa partnership e della prospettiva di cooperazione con il Comune.

Prossimamente, come vi abbiamo raccontato, Comincenter apre a Potenza nel Campus Universitario di Macchia Romana (e vi aspettiamo il 15 marzo per presentarvene un’anteprima!)

Nel frattempo ci portiamo avanti con il lavoro e cerchiamo di costruire una rete quanto più ampia e interessante possibile di partner e collaborazioni.

A Potenza, infatti, riaprirà nella storica sede, l’Informagiovani che non era più attivo da qualche tempo.

L’assessorato alle politiche giovanili e pari opportunità ha compiuto un passo che riteniamo importante per la città e per i suoi ragazzi.

Oggi abbiamo siglato la partnership in cui ci impegniamo a collaborare con l’Informagiovani e insieme organizzare attività, workshop, momenti di orientamento e di incontro.

Non possiamo che incoraggiarvi ad usufruire di questi servizi, informarvi attivamente, essere curiosi… da una piccola scintilla, a volte, nascono grandi idee per il futuro.

 

Tutte le partership del Comincenter

 

[su_youtube url=”https://youtu.be/WECp_v7esS4″]

 

[image credits Google map]

 

 

Con Rete Cinema Basilicata per le professioni cinematografiche

Una partnership fondamentale per una Basilicata sempre più votata ad essere scenario cinematografico.

La cooperazione con Rete Cinema Basilicata è un tassello fondamentale per favorire opportunità di formazione, informazione, tirocini, stages e lavoro nel settore del cinema.


Rete Cinema Basilicata è la prima associazione no­-profit che riunisce operatori e talenti dell’industria cinematografica lucana. Nata dall’incontro spontaneo tra numerosi professionisti del cinema e dell’audiovisivo, si propone di operare una connessione sinergica tra le figure professionali regionali, con attenzione particolare alla giovane generazione di cineasti. Rete Cinema Basilicata non è solo un’associazione, rete cinema è un portale all’avanguardia, una famiglia in espansione, una rete che attraverso il dialogo con gli enti territoriali, pubblici e privati offre supporto a tutte le produzioni che intendono utilizzare la Basilicata quale location cinematografica.

MISSION
Connettere tra loro gli operatori del cinema lucani per creare sviluppo locale attraverso l’industria dell’ audiovisivo. Miriamo ad essere il centro di connessione e scambio culturale di tutte le realtà che si affacciano sul Mediterraneo attraverso la promozione ed organizzazione di attività di coinvolgimento.

VISION
Valorizzare il talento e diffondere la creatività. Promuovere il territorio della Basilicata e tutelarne il paesaggio. Favorire un dialogo internazionale.

[button text=”Discover more” url=”http://www.retecinemabasilicata.it/” background_color=”#0095ff” text_color=”#ffffff” style=”lt_flat” size=”default” icon=”” open_new_window=”true” rounded=”true”]

Educazione imprenditoriale, novità al Comincenter insieme a Materahub

Chiudiamo l’anno con un importante accordo con il consorzio Materahub con l’obiettivo di favorire programmi e percorsi di educazione imprenditoriale per giovani studenti e laureandi dell’Università degli Studi della Basilicata: è questo l’obiettivo dell’accordo siglato fra Materahub e il Consorzio ConUnibas dell’Ateneo lucano.

Le attività si svolgeranno nei nostri spazi a Matera e presto a Potenza e riguarderanno percorsi di informazione, formazione, orientamento e progettazione, con l’obiettivo di accrescere le abilità imprenditoriali dei giovani, soprattutto nei settori delle industrie culturali e creative.

L’accordo siglato prevede una collaborazione triennale e si propone di:

  • organizzare seminari, convegni e workshop sui temi dell’educazione imprenditoriale e dell’occupazione;
  • trasferire buone pratiche e metodologie innovative per supportare l’educazione imprenditoriale degli studenti;
  • co-progettare e sostenere attività di informazione, orientamento e formazione nei Comincenter di Matera e Potenza;
  • favorire la mobilità all’estero di neo-laureati e/o studenti aspiranti imprenditori dell’UNIBAS attraverso la comunicazione/divulgazione di programmi come “Erasmus for Young Entrepreneurs”;
  • condividere strategie per l’internazionalizzazione attraverso candidature a programmi strategici europei, assieme a partner qualificati.

Raffaele Vitulli, vicepresidente di Materahub, subito dopo la sigla dell’accordo, ha dichiarato:”Il ruolo dei Comincenter dell’Unibas è fondamentale per educare i giovani al project management e alle strategie aziendali, specie in un ecosistema come la Basilicata, che non esprime sempre una forte e innovativa tradizione imprenditoriale. I progetti europei del Consorzio Materahub – ha proseguito Vitulli – propongono percorsi pilota di empowerment per i giovani e, assieme ai Comincenter, possiamo lavorare affinché l’Unibas possa dare maggiori opportunità ai suoi studenti e al territorio in generale.”

Antonio Candela, responsabile di ConUnibas, ha aggiunto:“Il progetto Comincenter, ancora una volta, riesce a costruire rapporti di collaborazione con le eccellenze del territorio e Materahub rientra tra queste. Vogliamo che i Comincenter di Matera e Potenza siano sempre più visti come ‘luoghi delle opportunità’ per gli studenti e per tutti gli stackeholders che vorranno trovare un punto di contatto con le giovani leve universitarie.”

Entro Gennaio 2018 saranno avanzate le prime proposte operative, che vedranno protagonisti Materahub e ConUnibas sul fronte delle opportunità formative e di mobilità all’estero.