Meracinque: cinque donne, sorelle e imprenditrici.

Cinque donne, sorelle e imprenditrici, insieme con l’obiettivo di ampliare l’azienda di famiglia.

Per anni sono state lontane da casa per studiare e fare esperienze lavorative all’estero. Poi hanno deciso di ritornare con lo scopo di portare avanti un grande progetto: ampliare la produzione di riso dell’azienda di famiglia.

Hanno visto nella passione del papà un’opportunità da trasformare in un’idea imprenditoriale al femminile, perciò, hanno creato un brand giovane ed innovativo.

La loro azienda produce riso carnaroli di altissima qualità, dal seme alla confezione. Ma, la carta vincente è rappresentata dalla creazione di kit pronti all’uso, preparati con ingredienti selezionati per ottenere un prodotto perfetto in pochi minuti. Un’idea pensata per chi ha poco tempo per dedicarsi ai fornelli ma che non vuole rinunciare alla qualità del cibo.

Producono in modo eco-sostenibile in quanto i terreni vengono concimati dalla sostanza organica prodotta da bovini che ricevono un’alimentazione integrata con microrganismi effettivi. Questa tecnica consente una coltivazione naturale e senza fitofarmaci. Non è un prodotto bio, ma micronatural, un upgrade del biologico.

È un’azienda agricola tecnologicamente innovativa. Applicano l’ Agricoltura 4.0, studiano suolo e terreno per pianificare semine e concimazioni. Il diserbo avviene con sistemi meccanici e l’essiccazione del risone si effettua con il gas naturale liquefatto (GNL) che rilascia residui in minor quantità.

I conti tornano? Certo che si! Realizzano un prodotto premium, che rende di più, molto apprezzato da ristoratori e gastronomie selezionate. Vendono i loro kit online e sperimentano nuove strategie di marketing per capire come cambiano i gusti e le esigenze dei consumatori.

È un esempio di donne diventate imprenditrici in un settore che, per tradizione e convenzione, è dominato dagli uomini.

Ma il ritorno all’agricoltura è una rivoluzione moderna, generata dalla passione e dall’attrazione per le proprie origini e tradizioni. Ormai supportata e accompagnata dalla tecnologia e dall’ innovazione digitale. Per Meracinque, infatti, avere una piattaforma e-commerce significa servire clienti in Europa con un click, con Instagram e Facebook condivide momenti di avventura e amplia il bacino di utenti.

Passione, sensibilità e determinazione: ecco i punti di forza di Meracinque.

Tratto da Millionaire di settembre 2019.

		

Lavoro, per chi?

“Fai quello che ami e non lavorerai un solo giorno della tua vita”

D’accordo sì, ma solo in parte.

É vero che fare quello che si ama rende il lavoro un piacere ma è vero anche che capi, colleghi, manager e ambiente contribuiscono a rendere il lavoro ancora migliore.

E allora dove e per chi lavorare?

Come ogni anno The Boston Consulting Group ha prodotto una ricerca in cui ci segnala le 50 aziende più innovative dell’anno.

Ovviamente alcuni sono nomi molto noti, altri meno o, addirittura, inaspettati.

Il dato interessante della ricerca, oltre la classifica, è legato a 3 aree di interesse:

Strategia: come la tecnologia permette all’azienda di espandere i propri orizzonti in termini di nuovi prodotti o servizi e migliorare il modello di business?

Processo: come la tecnologia guida l’innovazione per migliorare processi e implementare nuovi prodotti o servizi?

Organizzazione: come l’azienda riduce il digital divide in termini di organizzazione e cultura aziendale per portare innovazione anche sul mercato?

Ovviamente ogni azienda sceglie su cosa puntare di più tra piattaforme tecnologiche per sviluppare nuovi prodotti piuttosto che migliorare i canali commerciali o i modelli di Business.

Quello che sembra interessante è la varietà di aziende, dalle case farmaceutiche ai giganti della tecnologia, dalle catene alberghiere a Netflix e Alibaba.

Investire in innovazione, digitalizzazione e farlo in tempi rapidi significa affrontare grandi sforzi economici per sperimentare ma anche investire in risorse umane eccellenti e in grado di “tenere botta” al cambiamento.

Così i leaders di mercato stanno aprendo un divario enorme rispetto a chi è molto più lento nell’applicare e adottare strategie digitali.

E su cosa investono? Sui dati. Analisi continue di dati permettono di identificare nuovi prodotti, di innovare le produzioni e conoscere i trend del mercato, di prendere decisioni consapevoli e identificare partner esterni ad alto potenziale.

Allora, se stai cercando lavoro o vuoi dare una sferzata alla tua carriera, inizia a sognare in grande e fai di tutto per raggiungere il tuo obiettivo. Innovati!