Offerte di lavoro nel settore alimentare

Il settore alimentare è uno dei comparti di traino per l’intera economia del nostro Paese. In continua crescita e sviluppo sia per l’oggettiva qualità dei prodotti ma anche per la trasparenza in etichetta e dei processi produttivi.

La solida collaborazione tra industria e produzione agricola rende possibile la massima esportazione del Made in Italy in tutto il mondo.

Molte sono le figure professionali che operano in questo settore, e qui di seguito vi segnaliamo alcune offerte di lavoro in diverse città d’Italia.

Chi è il Safety Manager

Avete mai sentito parlare del Safety Manager? Chi è e di cosa si occupa?

Il Safety Manager è un professionista che misura, prevede e costruisce comportamenti finalizzati ad assicurare i più elevati standard di sicurezza nell’ambiente lavorativo.

Offerte di lavoro nel settore delle risorse umane

Quali sono le figure professionali più ricercate nel settore delle risorse umane? E di cosa si occupano?

Il settore delle risorse umane comprende diverse professioni che si occupano della gestione del personale in tutti i suoi aspetti. In generale ricercano e selezionano candidati, pubblicano offerte di lavoro, organizzano corsi di formazione per la crescita professionale dei dipendenti. Gestiscono contratti di assunzione e provvedono alla elaborazione di buste paga.

Gli specialisti del settore HR – dall’inglese Human Resources – hanno di solito un diploma di tipo universitario. Sono molto ricercati i laureati in Management delle Risorse Umane, in Psicologia, Sociologia e altre aree umanistiche.

Il consulente del lavoro e l’addetto paghe e contributi, invece, sono professioni che richiedono competenze e formazione specifiche nell’ambito del diritto del lavoro, dell’amministrazione e della contabilità.

Vediamo alcune offerte di lavoro in questo settore.

Account manager – Matera – Hai una laurea in materie economico-giuridiche o umanistiche? Se hai esperienza nel ruolo in ambito delle risorse umane invia il tuo CV.

HR Manager – Roma – Hai esperienza di almeno dieci anni nella gestione del personale? Invia la tua candidatura, ti occuperai di recruitment, sviluppo competenze e formazione.

Recruiter – Cuneo – Hai maturato esperienza in ambito consulenziale e hai una laurea in materie economico-giuridiche? Partecipa alle selezioni, ti occuperai del reclutamento di personale dipendente e di collaboratori.

HR Generalist – Bari – Hai una laurea in materie umanistiche o economiche? Se hai esperienza nella ricerca e selezione del personale invia il tuo CV. Ti occuperai della stesura dei Job Profile e della gestione dei Job Posting per la mobilità interna.

Formazione e ricerca attiva del lavoro

Stai cercando lavoro e ormai sei consapevole che i recruiter prendono in considerazione anche le informazioni che trovano sui profili social e su Google.

Se nell’ultimo periodo “ti sei googlato” e hai notato che ciò che emerge dal web non ti rappresenta più, allora puoi partecipare al percorso formativo su Personal Branding e comunicazione visiva.

Anche questo percorso, così come il Career Tools è promosso dal Comincenter e ideato da Universosud Società Cooperativa.

Sarà una guida nella costruzione del tuo personal branding anche grazie ad un graphic design curato e personalizzato.

Qui trovi la Guida alle Iscrizioni, oppure inserisci questo codice – torbgmc – nella tua Area Personale Esse3.

Open Badge. Soft skills certificate con Career Tools all’Unibas.

Di soft skills ne abbiamo parlato e riparlato. La novità, è che da quest’anno il Career Tools è certificato dagli Open Badge europei, grazie all’adesione di Unibas a Open Recognition il programma EU per riconoscere, valorizzare e raccontare le competenze trasversali di studenti e laureati.

La certificazione digitale è rilasciata in modo sicuro, semplice e flessibile, attraverso la tecnologia degli Open Badge della piattaforma Bestr. Per gli studenti Unibas regolarmente iscritti, il Career Tools è gratuito!

UniBas Ricerca e Territorio

UniBas Ricerca e territorio.
Si chiude mercoledì 31 il mese dedicato all’Università degli Studi di Basilicata.

In questo ultimo Caffè Digitale del mese incontreremo il Professor Angelo Masi.

Il Professor Masi è ordinario di Tecnica delle Costruzioni e Prorettore. Si occupa delle funzioni di Ricerca e Trasferimento tecnologico. È anche componente del Consiglio Direttivo del Consorzio Interuniversitario Re-Luis.

Cluster Basilicata Creativa, UniBas e Territorio

Il Cluster Basilicata Creativa è uno degli asset per lo sviluppo regionale.

L’ultimo #CaffèDigitale, insieme al Professor Romano, ci ha permesso di parlare di relazioni tra Unibas e Territorio e dei Cluster regionali e delle opportunità che generano sul territorio.

COSA SONO I CLUSTER?

La Regione Basilicata ha definito una “Strategia regionale per l’innovazione e la specializzazione intelligente 2014-2020”.

Questa strategia definisce il quadro degli interventi in tema di ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione.

Ci sono diverse misure di intervento con finalità molto importanti per lo sviluppo del territorio.

Queste misure servono a:

  • Favorire il processo di specializzazione dei sistemi produttivi
  • Creare relazioni fra il mondo della ricerca e il sistema produttivo
  • Superare la frammentazione dell’attività di ricerca e sviluppo
  • Favorire la partecipazione a reti nazionali ed internazionali

QUALI SONO GLI AMBITI DI INTERVENTO?

In questo paragrafo vediamo quali sono gli ambiti di intervento.
La Regione Basilicata promuove un sistema per lo sviluppo di Cluster Tecnologici in queste aree di specializzazione:

Mercoledì 24 sarà nostra ospite la Professoressa Antonella Guida, docente di Architettura e Vice Presidente del Cluster Basilicata Creativa.

QUALI SONO LE FINALITÀ DEL CLUSTER BASILICATA CREATIVA?

Le finalità del Cluster sono molte, eccone alcune:

  • Aggregare le Imprese e gli Organismi di ricerca operanti in Basilicata;
  • Stimolare la nascita di nuovi progetti imprenditoriali;
  • Favorire percorsi di educazione all’impresa culturale e creativa;
  • Azioni per il trasferimento tecnologico;
  • Sviluppo di dimostratori e impianti pilota;
  • Accompagnare le imprese tradizionali in percorsi di innovazione;
  • Rispondere alle esigenze di internazionalizzazione e innovazione
  • Favorire la nascita di filiere culturali e creative sul territorio lucano.

CLUSTER, UNIBAS, GIOVANI

Qual è la relazione tra Cluster, UniBas e Giovani lucani? Le attività del Cluster possono generare opportunità sul territorio? I giovani studenti universitari possono beneficiare di queste opportunità?

Per rispondere a queste domande vi aspettiamo mercoledì 24 alle 15.30 in diretta sulla nostra Pagina Facebook e sul nostro Canale YouTube!

Università e Terza Missione per la crescita del territorio

Nell’ultimo caffè digitale di ieri, insieme al Professor Romano dell’Unibas, abbiamo parlato di Università e relazioni con il territorio.

Sono stati tanti gli spunti e le idee in merito alle attività in corso che vedono l’Università protagonista nel nostro territorio lucano.

Molto importante è il tema relativo alla “Terza missione” delle Università e alla loro apertura verso il contesto socio-economico in cui sono presenti.