La foto CV: come non deve essere!

Troppo seria, poco professionale, troppo colorata, sfocata? La foto del resume è tanto importante quanto tutti gli altri elementi che scegli, poiché questo (apparentemente) semplice strumento di ricerca attiva del lavoro è il tuo biglietto da visita per iniziare la carriera al di fuori delle mura universitarie.

In questo post ti suggerisco come non deve assolutamente essere la foto da scegliere per il tuo CV!

1- Foto CV che non si vede bene? No, no, no.

Sebbene non ci sia bisogno di una altissima risoluzione, poiché la foto del cv non occupa un grande spazio nella pagina, è bene che sia una foto con dei piccoli accorgimenti tecnici:

  • NON è poco nitida. Fai in modo che la foto non sia in alcun modo sgranata o sfocata
  • NON è buia. Scatta la foto in un luogo che non sia troppo buio né con troppi contrasti di luce, per evitare ombre indesiderate sul viso e sembrare il figlio di dracula. Splendi, non proprio come la D’Urso, ma quasi.

2 – Non ha uno sfondo complicato

Uno sfondo neutro, a tinta unita, è consigliato. Il tuo volto deve essere in risalto, uno sfondo ricco di elementi come una libreria o gli elementi di una stanza, come mobili o quadri, possono disturbare, considerando che la foto che metterai sul cv non è grande. Quindi a meno che tu non sia uno scrittore di fama mondiale, il libraio di Harry Potter, un designer di interni famoso o l’erede artistico di Picasso, fatti una bella foto davanti a una parete neutra.


Offerta di lavoro a potenza per informatici e profili economici

Lavora a Potenza con G Service, info e candidatura a questo link


3 – Niente Festa-Festa Fino al mattino!

Mettere una foto di te che fai festa, con tanto di collana hawaiana e un “sex on the beach” in mano, non è grave se (ogni tanto) lo fai su tik tok o be real. Ma per la foto del CV è severamente vietato! La foto del CV non è quella in cui ti sei divertit* da matti fino alle sei del mattino.

4 – Non è la foto della patente

Ok, nascondi la patente, non è una leggenda metropolitana che le foto della patente siano tutte, ma proprio tutte, orribili. Ti sfido a trovarne una decente. La foto del CV non deve essere così terrificante e deprimente. Ti stai presentando al meglio, quindi, un bel sorriso, un po’ di trucco / la barba curata e una buona acconciatura non guastano. Forza con quel trucco e parrucco, ma vacci piano, al colloquio ti devono riconoscere

5 – Non è a figura intera

Mettici la faccia! E’ quello che i selezionatori vogliono vedere. Vogliono guardarti in volto. Quindi, se non sei in lizza per America’s Next Top Model o per Mister Universo, taglia la foto massimo fino alle spalle, il resto non interessa.

Cosa ne pensi? Scrivilo nei commenti!

Skip to content
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: