Master in Editoria, parola a chi lo ha già frequentato!

Il Master in Editoria giunge alla sua seconda edizione e abbiamo intervistato Daniela e Francesca che lo hanno frequentato lo scorso anno.

Abbiamo fatto loro qualche domanda per saperne di più, leggete cosa ci hanno raccontato!

 

Quale è stato il motivo che ti ha spinto a scegliere il Master di Editoria e Comunicazione?

Francesca: Il mio percorso di studi e i miei interessi sono stati i motivi principali per la scelta. Dopo la laurea triennale in Lettere e quella magistrale in Editoria infatti, volevo scoprire ancora qualcosa in più. Volevo acquisire ulteriori competenze, e misurarmi con un approccio più pratico al mondo editoriale, sperando di riuscire a trasformare una passione in una professione.

Daniela: Avevo già seguito dei corsi in editoria, ma nessuno aveva lezioni in aula nella mia regione. Ho deciso di cogliere l’occasione al volo per imparare ancora (la formazione non finisce mai) e per conoscere l’esperienza di chi lavora in questo settore in Basilicata.

 

Cosa ti ha colpito di più?

Francesca: Sono rimasta molto colpita da diversi aspetti che avevo sottovalutato o che non conoscevo affatto. Soprattutto nella parte della comunicazione, e che sono cruciali per ottenere successo, quale che sia il campo in cui si vuole lavorare. Sono stata anche sorpresa dalla quantità di possibili argomenti da approfondire, e dalla disponibilità dei docenti, sia nella scelta che nell’approccio ai relativi insegnamenti.

Daniela: Il fatto che non ci fossero insegnanti classici ma professionisti che hanno portato testimonianze reali del mondo dell’editoria e della comunicazione.

 

A chi consiglieresti il master?

Francesca: Credo che questo master possa essere utile a chi intende lavorare nel campo dell’editoria o della comunicazione, ma non solo. Può essere utile a chi sta cercando il suo percorso, proprio grazie al lavoro necessario per ottenere una comunicazione personale efficace, che aiuta a comprendere quali sono i propri punti di forza, e come sfruttarli nella ricerca di un lavoro, o per avviare un’impresa.

Daniela: A chi è molto appassionato di questi argomenti. Sono entrambi settori molto duri e solo se si è davvero motivati si può affrontarlo.

 

Al termine del Master in Editoria tutti i partecipanti frequenteranno un tirocinio di 300 ore presso una delle aziende partner. Sarà l’occasione per conoscere tutti i segreti del mestiere e mettere in pratica quanto appreso durante la formazione in aula.

Vuoi partecipare alla 2^ Edizione del Master in Editoria?

Leggi tutte le informazioni utili e invia al più presto la tua candidatura!

Lavorare nel mondo dell’editoria – Partiamo dalle 5+1 W

Vorresti lavorare nel settore dell’Editoria? Cominciamo dalle basi: la regola delle 5+1 W

Questa regola nasce nel giornalismo anglosassone e serve a ricordare quali sono i punti immancabili di ogni pezzo giornalistico.

W” è l’iniziale delle 5 domande inglesi “Who?, What?, When?, Where?, Why?”:

  • Chi?
  • Cosa?
  • Quando?
  • Dove?
  • Perché?

A cui aggiungiamo il + 1, per completare l’opera, “How?”

Ok, ma a noi a cosa serve? Intanto perché è un metodo utile per la scrittura e per qualsiasi progetto che pensi o stai pensando di realizzare.

E allora proviamo a rispondere a queste domande facendo un po’ il punto sul settore dell’editoria.

Chi, ovvero quali sono le principali figure professionali dell’editoria?

Oggi per editoria non intendiamo solo libri o carta stampata ma dobbiamo includere e-pub, blog e riviste online. Ed è per questo che non possiamo pensare alle professioni dell’autore, redattore, editore, traduttore e tipografo, ma dobbiamo aggiungere il grafico, il copywriter, il content manager, il web writer e tante altre figure professionali che conducono l’attività di una moderna casa editrice; orientata a scommettere su libri, riviste e giornali, ma anche su siti internet e supporti multimediali capaci di conquistare i favori di un pubblico più giovane. Quello dell’editoria è, insomma, un mondo magmatico e pulsante, orientato a coniugare al fascino della tradizione la necessità di stare sempre a passo coi tempi.

Cosa, ovvero cosa puoi fare per iniziare la tua carriera in questo settore?

Non c’è una regola o una laurea specifica, benché alcune siano più indicate come “Scienze della comunicazione” o “Lingue e letterature straniere”. Spesso però è importante conoscere il settore che significa non essere solo dei divoratori di libri ma iniziare a partecipare alle numerose fiere e poi sicuramente due “regole” valide in tutti i settori: essere pro-attivi e sapersi proporre. Ps: Inizia a lavorare ad un tuo progetto personale per fare esperienza!

Quando, ovvero c’è un’età per iniziare?

Assolutamente no! Puoi essere un neo-laureato o scoprire questa passione dopo i 30…non scoraggiarti, le tue esperienze pregresse possono tornarti utili!

Dove, ovvero dove vado a cercare lavoro?

Oggi in Italia ci sono diverse tipologie di case editrici: grandi e piccole, locali o nazionali, generaliste o di settore. Intanto puoi dare un’occhiata qui e farti un’idea di quante sono, dove sono e cosa pubblicano!

Perché, ovvero la risposta puoi saperla solo tu!

Ti piace? Ti incuriosisce? Pensi di avere un talento? Per citare Marzullo “Si faccia una domanda, si dia una risposta”.

Ed arriviamo alla domanda delle domande… Come, ovvero quale strada percorrere per cominciare?

Ci sono scuole, corsi, workshop e master che “insegnano” come lavorare in questo settore. Noi ne abbiamo selezionato uno che si svolgerà in Basilicata ed è promosso ed organizzato da una società di formazione accreditata ed in collaborazione con case editrici locali e nazionali.

Perché ti consigliamo questo?

  • È gratuito
  • Prevede il rimborso per eventuali spese di viaggio
  • Ti assicura uno stage in aziende locali o nazionali di 300 ore
  • Prevede lezioni teoriche, laboratori/esercitazioni pratiche, incontri e masterclass con professionisti dell’editoria e della comunicazione, visite didattiche e lezioni itineranti in luoghi significativi dell’editoria lucana e nazionale, project work su casi reali affidati dalle aziende partner.

Se vuoi saperne di più clicca qui

 

 

Direzione Asia, siete pronti?

BORSE DI STUDIO IN GIAPPONE PER LAUREATE INTERNAZIONALI

La Japanese Association of University Women, un’associazione di donne universitarie giapponesi, offre borse di studio a studentesse internazionali con l’obiettivo di permettere a giovani ricercatrici e laureate di trascorrere un periodo di 4 o 6 mesi in un istituto di ricerca in Giappone.
 

REQUISITI

  • essere donne (non giapponesi)
  • avere meno di 45 anni 
  • essere in possesso di diploma di master o superiore
  • aver ottenuto consenso presso istituto/università dove si ha intenzione di svolgere le ricerche
PERIODO DELLA BORSA: da ottobre 2019 a marzo 2020

SCADENZA: 31 MARZO 2019 – INFO
 
 
 
 
BORSE DI STUDIO PER MASTER O DOTTORATO IN COREA
 
Il Ministero dell’Istruzione, delle scienze e della Tecnologia della Corea del Sud, mette a disposizione delle borse di studio per master e dottorati, a cui possono accedere anche gli studenti italiani.  
 REQUISITI 
  • avere al massimo 40 anni entro il 1 settembre 2019
  • laurea triennale per richiedere la borsa per il master
  • laurea specialistica per richiedere la borsa per il dottorato
  • sono ammessi coloro che otterranno il titolo entro il 31 agosto
LINGUA RICHIESTA: coreana o inglese
OFFERTA
  • Tutti i campi di ricerca sono accettati, con preferenza per le scienze naturali e l’informatica.
  • 24 mensilità per il Master
  • 36 mensilità per il Dottorato.
  •  I corsi sono preceduti da 12/18 mesi di corso di lingua coreana, salvo per i candidati in possesso di certificato di attestazione della conoscenza della lingua coreana TOPIK livello 5 o 6
  • importo mensile è di circa 750 euro più diversi benefit tra cui biglietto aereo andata-ritorno, tasse universitarie, spese per il corso di lingua, spese per rilegatura tesi finale etc.
 DATA INIZIO BORSA: 1 settembre 2019 (entrata in Corea tra il 23 e il 27 agosto 2019)  
CANDIDARSI ENTRO VENERDÌ 8 MARZO 2019 – INFO

Master in Editoria e comunicazione

Un master in editoria e comunicazione con professionisti nel settore.

Torniamo a parlare delle opportunità nell’impresa culturale, questa volta nel settore dell’editoria e della comunicazione.

Se sei residente in Basilicata, disoccupato o inoccupato e hai la laurea (triennale, ciclo unico, magistrale) partecipa al Master in editoria e comunicazione promosso da INNform.

L’obiettivo è formare esperti in editoria che conoscano e sappiano organizzare il ciclo di lavorazione e il management di un progetto editoriale.

Il master in editoria e comunicazione fornisce conoscenze e abilità richieste in un settore del mercato del lavoro, quello dell’industria culturale, oggi  in espansione, conferendo agli allievi competenze di gestione, creatività e digitali.

Questo percorso aggiunge skill importanti per opportunità di lavoro in case editrici – service editoriali – agenzie letterarie – agenzie di comunicazione e pubblicità – enti pubblici ed istituzioni – giornali on line e cartacei.

 

[button text=”Tutte le informazioni ” url=”http://www.innform.eu/course/master-in-editoria-e-comunicazione” background_color=”#ff0080″ text_color=”#ffffff” style=”lt_flat” size=”default” icon=”fa-arrow-right” open_new_window=”true” rounded=”true”]