Tirocinio presso il Consiglio d’Europa

Il Consiglio d’Europa è un’organizzazione internazionale che promuove democrazia e diritti umani, tutela l’identità culturale e la ricerca di soluzioni ai problemi sociali.

È stato fondato il 5 maggio 1949 con il Trattato di Londra ed ha sede istituzionale a Strasburgo nel Palazzo d’Europa, da non confondere con il Consiglio dell’Unione europea. Oggi conta 47 stati membri.

Il Consiglio d’Europa offre due sessioni di tirocini che coinvolgeranno i giovani selezionati in attività di ricerca, preparazione di bozze di documenti per incontri di esperti e stesura di verbali.

Ai tirocinanti viene data l’opportunità di conoscere le strutture del Consiglio, le attività e le procedure internazionali di cooperazione di cooperazione, compresa la realizzazione della Convenzione Europea per i diritti umani.

Possono assistere a seminari sulle attività del Consiglio, alle sedute di assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa e del Parlamento Europeo e a tutti gli incontri che hanno luogo durante il soggiorno a Strasburgo.

I tirocini sono rivolti a giovani che:

  • appartengono ad uno stato membro del Consiglio d’Europa
  • hanno una conoscenza approfondita dell’inglese o del francese
  • sono laureati
  • sono motivati ad acquisire esperienza nel funzionamento del Consiglio d’Europa

Il tirocinio prevede una retribuzione, le informazioni sull’importo della sovvenzione mensile saranno fornite più avanti dal Consiglio d’Europa prima dell’inizio della sessione di tirocinio.

La durata è da 8 settimane a 5 mesi ed è possibile candidarsi entro il 19 marzo 2020.

Per maggiori informazioni visitare il sito.

Marzo 2020: Le offerte di lavoro selezionate dal Comincenter
Smart Working, come sopravvivere?

Related Articles

Lasciaci un feedback