Guru Talk, incontrare professionisti e opportunità in Unibas

Ci piacerebbe rimanere studenti per sempre. Ma prima o poi sappiamo che questo momento finisce e ci troviamo faccia a faccia con le sfide del mondo. A volte però, capita di sentirsi confusi e non sapere dopo la laurea che strada intraprendere. Per questo abbiamo pensato ai Guru Talk, dei momenti per incontrare affermati professionisti mettersi in ascolto e lasciarsi ispirare dalle loro storie.

Chi sono i Guru?

Manager, responsabili delle risorse umane, imprenditori, professori universitari che potrai incontrare durante questo anno accademico per accorciare le distanze fra te e il mondo delle opportunità.

Cosa facciamo durante i guru talk?

Torniamo a incontrarci, prendere un caffè mentre ci informiamo e torniamo a dialogare. Lo facciamo con professionisti e docenti che hanno tutte le ragioni di questo mondo per voler confrontarsi con i giovani lucani e con gli studenti del nostro ateneo sulle opportunità e sui temi del mondo post accademico. Guru talk è un modo di colmare il gap fra mondi che spesso hanno difficoltà a relazionarsi. Creiamo un’opportunità di incontro fra università, studenti e imprese.

Con Luigi Prisco, Presidente Federmanager Basilicata – Segretario regionale CIDA Basilicata, e Antonio Candela, Amministratore ConUnibas – Consorzio dell’Università degli Studi della Basilicata, il primo appuntamento Guru Talk ospita Carlo Carulli, il direttore della LEAR, area Stellantis di Melfi, laureato in Economia, dirigente esperto di Manufacturing per uno stabilimento di circa 600 persone, presidente di sezione in Confindustria Basilicata.

Insieme a lui, i professori Antonio Lerro, professore associato nel settore Ingegneria Economico-Gestionale docente del corso di Gestione dell’innovazione, e Donato Sorgente, professore associato docente di Tecnologia Meccanica e di Processi di Produzione Avanzati.

Informazioni Utili

  • Giorno: 21 novembre 2022
  • Ore: 16.30
  • Dove: Potenza, Campus universitario Macchia Romana – Comincenter, Sede consorzio ConUnibas
  • Ingresso gratuito

Cosa ne pensi? Scrivilo nei commenti!

Skip to content
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: