Multipotenziale: “Che lavoro vuoi fare da grande?”

Una delle domande a cui mi è più difficile rispondere è “Di cosa ti occupi?” Così come era difficile da ragazzina rispondere a “Che lavoro vuoi fare da grande?”

Il problema è che oggi, come allora, ho troppi interessi.

Ho provato a lasciar stare le passioni e gli interessi che altri mi dicevano essere inutili per la mia carriera. Ho cercato di darmi un’etichetta univoca che, in una manciata di parole, spiegasse chi sono e cosa faccio. Non ci sono mai riuscita.

Poi ho scoperto la parola “multipotenziale”.