Libere di vivere, fumetti d’autore per la parità di genere.

Ho incontrato Claudia Segre, Presidente di Global Thinking Foundation, con un passato da dirigente nelle più grandi banche italiane, come Unicredit e Credem. Una donna straordinaria. Oggi con le sue competenze e il suo coraggio è una delle eroine italiane che si batte per la parità di genere e la lotta alle violenze, in particolare la violenza economica. Da qui nasce Libere di vivere, Progetto culturale per l’inclusione sociale.

Black Lives Matter. Il mondo è cambiato. Come rispondono i brand?

Spero che il mondo stia veramente cambiando, che Black Lives Matter non sia solo un motto sui cartelloni. Vero è che il Juneteenth di quest’anno è stato il più globale mai visto. Da Black Parade, il singolo a sorpresa di Beyoncé, ai brand che sposano i nuovi valori, le ripercussioni sono in tutti i settori. Scrivevo in questo post che il Cluetrain Manifesto, le regole più famose del marketing, si sono aggiornate con trenta nuovi punti, ribattezzati Newtrain Manifesto.

L’inclusione pare essere il nuovo “diktat” nella comunicazione dei brand. E ben venga, se questo porta le aziende ad avvicinarsi sempre di più ai consumatori, a doversi adattare, a mettersi in gioco e in ascolto, a considerare e valorizzare le differenze senza imporre uno standard, utopico e inutile.

Ho fatto un giro in rete per osservare le campagne advertising più interessanti del momento, secondo me.

Skillful mum: le competenze straordinarie di mamme e care givers

Mamma e lavoro, un binomio spesso difficilmente coniugabile. Ma la maternità ci regala competenze che mai avremmo immaginato di poter avere.

Diventare mamma è uno degli sconvolgimenti più grandi nella vita di una donna, e non solo da un punto di vista fisico. Ma è anche il momento in cui ci trasformiamo in “Skillful mum”: riusciamo ad acquisire competenze nuove e utili, nella vita di tutti i giorni e nel lavoro.

Dalla gravidanza a quando i nostri figli non usciranno di casa (forse) la nostra costante di vita è che nulla è sempre uguale. Il cambiamento continuo e repentino diventa l’unica cosa reale che conosciamo.

Il bisogno di stare insieme

Le donne, oggi più che mai, hanno bisogno di stare insieme.

Unirsi, confrontarsi, raccontarsi e fare di questo un punto di forza.

Il bisogno di stare insieme è facilitato dai social network e in questi luoghi virtuali incontriamo e conosciamo storie di donne alle quali ispirarci e con le quali crescere, professionalmente e umanamente, insieme.

Le donne dalla parte delle donne

Se le donne stanno dalla parte delle donne…

Un po’ costume un po’ osservazione della realtà, questo è il post di #HelloGirls di oggi.

Un po’ JLo e Shakira all’half time del SuperBowl e un po’ Rula Jebreal dal palco dell’Ariston.