Scoprire il copywriting con un aperitivo per sole donne 💁

[button text=”Iscriviti al corso!” url=”http://www.comincenter.com/prodotto/copywriter/” background_color=”#0095ff” text_color=”#ffffff” style=”lt_flat” size=”small” icon=”” open_new_window=”false” rounded=”true”]

Il 4 maggio alle 19.00 vi invitiamo al Comincenter per un aperitivo speciale: con Angela Amendolagine, docente del prossimo corso sul copywriting dedicato solo alle donne, vi presentiamo in tutte le sue sfaccettature il workshop.

Perché un corso per sole donne? Vi starete chiedendo. “Il workshop è pensato per tutte quelle donne che hanno da sempre la passione per la scrittura ma che per un motivo o per un altro hanno dovuto abbandonarla oppure, se scrivono, non lo fanno per professione” ci spiega Angela. Il mondo del lavoro digitale super-ricerca figure professionali che scrivano testi efficaci per il web. I copywriter sono preziosi!  Perché allora non unire passione e professione?

Vi aspettiamo al Comincenter per saperne di più!

[button text=”Iscriviti al corso!” url=”http://www.comincenter.com/prodotto/copywriter/” background_color=”#0095ff” text_color=”#ffffff” style=”lt_flat” size=”small” icon=”” open_new_window=”false” rounded=”true”]

 

 

 

Il Comincenter a Roma per “le sfide dei millenials”

Con Fondazione Nenni e FNG per raccontare in Italia il processo innovativo made in Basilicata su politiche attive del lavoro

Si è tenuto questa mattina a Roma, presso la sede nazionale della UIL, Go Beyond il V seminario Giovani e Impresa: le sfide dei millennials, organizzato da Fondazione Nenni e Forum Nazionale dei Giovani. Fra i relatori, il CEO Universosud Antonio Candela ha presentato il progetto Comincenter: un processo innovativo senza precedenti e punto di riferimento a livello nazionale per le politiche attive del lavoro. Focus della giornata i temi del lavoro e delle imprese giovanili, ne abbiamo discusso con Oreste Pastorelli, Deputato, VIII Commissione Agricoltura, Ambiente, Chiara Gribaudo, Deputata, XI Commissione Lavoro pubblico e privato, Maria Freitas, Ricercatrice FEPS. Carlo Fiordaliso della UIL Nazionale ha coordinato i lavori.

UIL Nazionale con la Fondazione Nenni e FNG, hanno elogiato lo staff del Comincenter per il progetto e per le modalità in cui è stato realizzato nella città di Matera, e successivamente invitato Candela e tutto lo staff a partecipare, nelle prossime settimane, ad ulteriori appuntamenti in tutta Italia per diffondere questo modello innovativo made in Basilicata.

“Da qui parte il tour del Comincenter – dichiara Candela ringraziando il Forum Nazionale dei Giovani e la sua presidente Maria Pisani che da subito ha creduto in questo progetto – un viaggio per dire da giovani ai giovani che la parola crisi non è un limite ma un’opportunità, che ognuno di noi è una risorsa preziosa, che basta cambiare il punto di vista e ripartire da noi stessi per cambiare lo stato delle cose.”

 

[gmedia id=7]

Comincenter vola a Berlino, media partner di Startupbusiness per EU Startups

Un viaggio per raccontare il mondo delle startup in Europa.

Oggi siamo all’HTW Audimax di Berlino per il quarto congresso EU Startups, uno dei più importanti meeting per venture capitalist e startup in Europa.

Con più di 400 operatori da tutto il mondo per il settore tech e con la presenza di sponsor come Aruba, TeamLeader, TATA Group, Hiscox e PwC, Comincenter è qui come media partner di StartupBusiness per raccontare il percorso delle quindici startup europee che sono state selezionate per la finale del congresso.

Delle quindici, fra cui anche l’italiana Vino À Porter, la vincitrice si aggiudicherà un premio di 17.500 € in servizi: 9.000 € di cloud service offerti da Aruba, 2.950 € dal software di mail service SendGrid, 3.600 € da TeamLeader in servizi di invoicing ed infine 1.000 € da 99design nel marketplace design.

Stay Tuned!, tutta questa bellissima giornata berlinese, le interviste, i tips, i consigli e le curiosità, diventeranno un video da guardare su startupbusiness.it!

Un nuovo passo per il Comincenter, che – afferma Antonio Candela CEO Universosud – “rappresenta per noi un punto di svolta nelle politiche di sviluppo aziendali per il prossimo triennio. La partnership con Startupbusiness è un riconoscimento e uno stimolo a percorrere la strada intrapresa tre anni fa come Universosud nel credere e costruire il progetto Comincenter. Da qui riparte il nostro cammino alla ricerca di uno sviluppo in rete, non solo a livello locale con i nostri partner, ma anche e sopratutto a livello nazionale ed internazionale”.  

 

Comincenter ed Eppela portano il crowdfunding in Basilicata!

[button text=”iscriviti al corso” url=”http://www.comincenter.com/prodotto/crowdfunding-con-eppela/” background_color=”#0095ff” text_color=”#ffffff” style=”lt_flat” size=”small” icon=”” open_new_window=”false” rounded=”true”]

 

MATERA – Dal 27 al 29 aprile prossimi, la piattaforma di crowdfunding più famosa d’Italia sarà al Comincenter per un corso esclusivo! Che cos’è il crowdfunding reward based? La soluzione alternativa per chi ha un’idea creativa ma non i fondi per realizzarla, per chi è stanco di rincorrere il burocratese dei bandi pubblici. Il crowd funding è, detto in breve, un sistema di raccolta fondi su web, che riconosce dei premi ai sostenitori di un progetto.

A svelare i segreti di questo mondo, che si basa sul supporto economico della web community, Francesco Di Candio: Designer, docente presso l’Istituto Europeo di Design a Torino, un passato in Grom, Sparco, Bulgari ed altri brand. A seguito di una campagna di crowdfunding si avvicina alla piattaforma Eppela, entrandoci come project manager un anno dopo. 24 mesi per divenire project leader, guidando la piattaforma italiana.

“Eppela – ci spiega Francesco – è nata a Lucca nel 2011 ed è diventata la più importante piattaforma di Crowdfunding, reward-based per creativi e startup. Eppela è un punto d’incontro fra chi desidera realizzare la propria ‘impresa’ e il sostegno delle community generando una grande visibilità. I Partner di Eppela? Poste Italiane, Miur, VISA, Radio 24, Lucca Comics & Games .
I suoi numeri? Il 60% di progetti ha successo sul totale di quelli pubblicati , sono più di 3.000 i progetti finanziati , per un totale di 3.500.000 € di co-finanziamento erogato dai mentor , 20 milioni volume di offerte.”

“Comincenter nasce per informare sulle opportunità concrete – dichiara Antonio Candela CEO Universosud, azienda proprietaria del brand e creatrice del progetto – Eppela e il crowdfunding, in questo senso, sono un modo di possibilità, potremmo dire infinito, aperto a tutti perché si rivolge a una comunità ampia ed eterogenea come quella del web. Questo corso, che siamo orgogliosi di ospitare nel nostro centro, oltre ad informare, forma chiunque voglia partecipare sugli strumenti e i metodi più giusti per avere successo e candidare la propria idea, il proprio progetto.”

[button text=”Iscriviti subito!!!” url=”http://www.comincenter.com/prodotto/crowdfunding-con-eppela/” background_color=”#0095ff” text_color=”#ffffff” style=”lt_flat” size=”large” icon=”fa-arrow-right” open_new_window=”false” rounded=”true”]

Save the date: il 24 parliamo di cinema!

Hai partecipato al corso di video editing? Non hai partecipato ma lavori o ti interessa il futuro del cinema in Basilicata? Venerdì 24 marzo dalle ore 19, ci vediamo al Comincenter per l’ultimo appuntamento con Luca Acito e il corso di Video & Editing, tecniche per la creatività, promosso e organizzato da Universosud in collaborazione con Studio Antani.

L’incontro è un’occasione per presentare al pubblico i lavori dei 12 partecipanti al corso ma non solo. Con Paride Leporace, direttore della Lucana Film Commission, i ragazzi potranno confrontarsi sul futuro dell’industria cinematografica in Basilicata e sull’importanza di formare professionisti nel settore della produzione di video che possano lavorare in questo ambito.

 

Arriva la Consulta Card!

Il 3 Marzo presso il Comincenter di Matera, alle ore 18 ci sarà la conferenza stampa di presentazione della Consulta Card. Prodotto della partnership tra il Comincenter e la Consulta Provinciale degli Studenti di Matera, la Consulta Card offrirà una serie di vantaggi esclusivi a tutti gli studenti delle scuole superiori di Matera e provincia.

Per un intero anno, con soli € 10,00, gli studenti potranno:

  • Ottenere informazioni ed opportunità sul mondo del lavoro, progetti ed esperienze in tutto il mondo.
  • Sconti dal 10% al 30% su tutte le attività commerciali convenzionate.
  • Sconti sull’utilizzo delle sale per riunioni e convegni associativi
  • Accesso alle aule studio e al Wi-fi free ed illimitato negli orari di apertura del centro.

Perchè creare una card dedicata agli studenti?

Le nuove generazioni sono il futuro ed è per questo che vogliamo creare una comunità studentesca attiva, coesa e vicina alle problematiche della città, interessata alle politiche giovanili e del lavoro ma soprattutto partecipative di tutti i cambiamenti che avverranno nei prossimi anni nella città di Matera ma non solo.

Save the date: 3 Marzo ore 18, Comincenter Matera

Vi aspettiamo al Comincenter!

Vuoi aprire una startup? Leggi qui! 😉

Start up, tutti ne parlano, pochi sanno cos’è, molti ne ignorano le potenzialità. Oggi è un termine che va molto di moda, complice la crisi o forse anche no. Si parla di start up per identificare l’avvio di un’attività imprenditoriale. Infatti “start up” vuol dire letteralmente “avvio”. Ma per avviarla l’idea non basta. All’idea deve seguire un piano e delle azioni bene precise. Quali? Continuate a leggere!

Se avete un’idea, prima di entrare in Camera di Commercio e adempiere a tutte le procedure burocratiche, dovrete innanzitutto fare delle analisi e buttare giù un bel business plan!

Ma come si scrive un business plan? Ve ne avevamo parlato in occasione del #Cominday2016 e potete trovare queste importantissime informazioni qui ( http://bit.ly/2hcU8jV).

Ora che avete un business plan avete bisogno di fondi per avviare la vostra impresa e un strategia di marketing che le permetta di farsi conoscere e raggiungere il target desiderato. 

“Ma dove posso trovare dei finanziamenti per la mia impresa?” Le opzioni sono due:

  • Partecipare a bandi regionali/statali.
  • Contattare dei Venture Capitalist a cui sottoporre la vostra idea sperando che piaccia e che quindi venga finanziata.

Per quanto riguarda la prima ipotesi, in questo momento, chi vuole aprire una Start up nella nostra regione è molto fortunato. Infatti grazie alle misure finanziarie promosse dalla Regione Basilicata, partecipando al Bando Start&Go, potrete ottenere fino al 60% a fondo perduto per l’avvio di una nuova impresa. ( Potete trovare il bando qui http://bit.ly/2l1oeZ5).

Per la seconda ipotesi vi consigliamo di seguirci, il #Cominday2017 non è poi tanto lontano😉

E per la strategia di marketing? Sarà uno degli argomenti dei prossimi articoli ma se volete approfondire l’argomento e apprendere come elaborare una strategia vincente per la vostra azienda non perdete il nostro corso di Social Media Marketing con Alessandro Martemucci. Se partecipate al bando Start&go con il nostro corso di 50 ore potrete avere 1 punto di credito in più nella graduatoria finale!

Info su http://bit.ly/2kJMeRg

 

FNG “Non solo sogni ma autentici ed innovativi progetti di cambiamento”

Cambiare, nel nostro interesse. È questo l’incipit della lettera di Maria Cristina Pisani, Portavoce del Forum Nazionale dei Giovani.
Un argomento spinoso, una riflessione accurata, un appello accorato.

La disoccupazione giovanile è un tema sempre attuale e noi, al Comincenter, possiamo affermarlo con certezza. Sono infatti tantissimi i giovani che entrano nel nostro centro per intraprendere, i percorsi innovativi di ricerca attiva del lavoro, che ad oggi hanno prodotto un matching positivo dell’88,34% per i giovani lucani. Ma è ancora poco e, a livello nazionale, dobbiamo fare di più; la partnership tra Comincenter e FNG mira proprio a cercare di intaccare in qualche modo una fotografia dei giovani italiani e del lavoro che proprio non accettiamo!

ISTAT ed EURISPES riportano dati preoccupanti. Solo nel terzo trimestre del 2016 il tasso di disoccupazione giovanile è salito al’34,6% con 543mila ragazzi senza lavoro di età compresa tra i 15 e i 24 anni. (Il sole 24 ore del 24 Gennaio 2017 – http://bit.ly/2lbBTS4)

“C’è un mercato del lavoro che non offre ai più giovani la possibilità di potersi costruire un presente autonomo. Se non fosse la famiglia d’origine a costituire un ammortizzatore sociale, la situazione sarebbe nettamente peggiore. È un circolo vizioso che coinvolge – attraverso un meccanismo perverso – vecchie e nuove generazioni.”

La Pisani fotografa una situazione chiara e propone una soluzione che ci preme condividere: educare le passioni positive dei ragazzi, ma farlo mediante un impegno costante che consenta di dimostrare a tutti che le loro idee non sono sogni, ma autentici ed innovativi progetti di cambiamento. Propone inoltre un patto fra formazione e lavoro poiché, data la situazione, c’è l’assoluto bisogno di aumentare gli investimenti per formare manodopera qualificata e per sostenere l’alta formazione universitaria… e (aggiungiamo noi 😜) la formazione per un mercato del lavoro che cerca sempre di più esperti nel settore digitale!

I giovani possono fare la differenza. Cambiare è necessario, nell’interesse di tutti!

Nuovo corso! TELEGRAM & BOT con Piersoft

[button text=”Iscriviti subito!” url=”http://www.comincenter.com/prodotto/telegram-bot-con-piersoft/” background_color=”#0095ff” text_color=”#ffffff” style=”lt_flat” size=”small” icon=”” open_new_window=”false” rounded=”true”]

 

PRESENTAZIONE DEL WORKSHOP:

 

Telegram è molto più di un servizio di messaggistica. E’ un social network. Come tutti i SN richiede un linguaggio appropriato, una strategia comunicativa, una capacità di ascolto e di risposta ponderata. Le potenzialità di Telegram sono basate di 100mln di utenti, sulla multi piattaforma in cui interagisce (mobile, desktop, ogni sistema operativo) e con un unico strumento non mi devo preoccupare di instabilità software, layout diversi ect. Non ha rivali in questo. Molte aziende internazionali, moltissime istituzioni  italiane (MEF, Farnesine, Miur, Protezione civile ect) ormai usano Telegram per inviare messaggi broadcast e in alcuni casi anche attraverso gruppi .  Molti usano i “bot” strumenti automatici di risposta con l’utenza in modo da fornire risposte codificate e reiterate risparmiando costi e tempo prezioso. (Roland, LibreItalia, FIM Cisl, Comuni ect).

Competenze che verranno sviluppate?

Il candidato avrà formazione mista: comunicazione istituzionale, integrazione con propri blog, comprensione del funzionamento dei Bot per eventualmente realizzarlo o farlo realizzare.

BIOGRAFIA DOCENTE:

Francesco Piero Policelli: Eclettico, ho alternato la gestione commerciale con quella tecnica per conto di Telecom Italia Impresa Semplice, Alcatel TLC, CISCO Networks, Samsung Networks. Da alcuni anni mi occupo prevalentemente di sviluppo applicazioni iOS, Android ed ora su API Telegram. Dal 2013 mi occupo della gestione e della promozione della candidatura di Matera a Capitale della Cultura 2019 attraverso il portale della Community e promuovo sui social networks il processo di candidatura. Ho curato il progetto OpenData del Comune di Matera e curo il processo partecipativo per la crescita e diffusione di OpenStreetMap nella città dei Sassi. Nel 2013 il Comune di Matera ha vinto il primo premio openGeoData d’Italia. Nel 2014 ho fatto parte della Task Force per l’Agenda Digitale della Regione Basilicata ed ho partecipato all’organizzazione del Go on Basilicata. Seguo attualmente il Comune di Lecce per il processo OpenData e OpenGov. Nel 2015 il Comune ha vinto il premio E-Gov come miglior Comune d’Italia per gli openData partecipativi e collaborativi. Sono membro attivo dei club CoderDojo di Puglia e Basilicata insegno Coding per vari PON alle insegnanti delle scuole primarie e secondarie di primo grado. Ho realizzato decine di “BOT” su piattaforma Telegram . Inoltre sono fieramente membro del direttivo di Wikitalia. Tutti mi chiamano Piersoft.

 

OBIETTIVO FORMATIVO:

  • conoscenza uso di Telegram per la gestione di campagne di marketing
  • miglioramento di Customer Care
  • creazione di servizi personalizzati

MODULI LEZIONI:

  • Uso generale dei canali e dell’integrazione con propri blog
  • L’utilità dei Bot
  • Costruzione dei Bot

 

CALENDARIO LEZIONI:
Le lezioni si terranno presso le aule del Community Information Center di Matera in Pz.Matteotti,3:

Venerdì 20 Gennaio  | Orario: 16-19

  • Sabato 21 Gennaio | Orario: 9-12
  • Ore: 6 ore

COSTO:

 

EARLY BOOKING  per utenti del Comincenter: 89,00 € (Iva Inclusa) se ti iscrivi entro il 2 Gennaio 2017

 

Non sei ancora iscritto al Comincenter? Se ti iscrivi entro il 2 Gennaio pagherai solo 99€ (Iva inclusa) grazie alla nostra early booking. Potrai inoltre acquistare la community card del Comincenter a soli 10 € invece di 25 €

 

DOPO IL 2 GENNAIO:

 

Per gli utenti del Comincenter: 109€ (Iva Inclusa) se ti iscrivi dal 2 al 15 Gennaio 2016

 

Non sei un utente del Comincenter? Iscrivendoti dal 2 Gennaio in poi pagherai € 129,00 (Iva inclusa). In regalo per te la Community del Comincenter

 

Le iscrizioni chiudono il 15/01/2017

 

CERTIFICAZIONE
Per questo corso è previsto un attestato rilasciato congiuntamente da Universosud e INNFORM,ente di formazione riconosciuto dalla Regione Basilicata.

COME EFFETTUARE LA PROPRIA ISCRIZIONE?

Acquista il corso nel nostro ecommerce,

Per partecipare acquista il corso nel nostro e-commerce.

Potrai pagare con Bonifico, Paypal o recarti, entro 72 ore dall’acquisto presso il nostro centro e pagare in contanti.

 

Successivamente è obbligatorio inviare una mail a luca@comincenter.com scrivendo i seguenti dati:

* Allegate il vostro attuale CV

* Spiegate in massimo 300 caratteri perché avete deciso di partecipare a questo percorso formativo. Raccontateci come, secondo voi, potrebbe migliorare le vostre attuali capacità professionali e formative.

Chiamate il 347/4246183 per avere maggiori informazioni a riguardo

 

[button text=”Iscriviti ora!” url=”http://www.comincenter.com/prodotto/telegram-bot-con-piersoft/” background_color=”#0095ff” text_color=”#ffffff” style=”lt_flat” size=”large” icon=”” open_new_window=”false” rounded=”true”]

 

 

 

CONTATTI:
www.comincenter.com
347/4246183
luca@comincenter.com
Pagina Facebook: http://goo.gl/8CWhtH

Startupbusiness al Cominday 2016, l’articolo di Emil Abirascid

Ci sono tantissime parole che vorremmo utilizzare per tirare le somme del Cominday 2016, ma siamo ancora troppo emozionati e coinvolti per trovare quelle più opportune. Lo ha fatto per noi Emil Abirascid in questo articolo completo ed efficace su Startupbusiness.it.

Oggi vi racconto di come il Comincenter nel suo progetto di sostenere l’economia innovativa sul territorio in cui opera, supporta anche la creazione di startup e lo ha fatto organizzando un evento, il Cominday in cui ha chiamato a raccolta startup in varie fasi di evoluzione, aziende innovative già presenti sul territorio delle regioni limitrofe: Puglia, Molise, Calabria, Sicilia.

“Abbiamo realtà di grande capacità e innovazione – spiega Antonio Candela che è alla guida del progetto che ha già pianificato la sua espansione anche a Potenza presso il campus della Università della Basilicata – per l’evento abbiamo invitato alcune delle aziende più smart che hanno sede qui come Calia, Geocart, Ondatel, alcune delle startup più smart come Postpickr, Studio Antani, WideSight Lab e alcune delle realtà locali che si occupano, a vario titolo, di finanziamento alle nuove imprese come Bcc Laurenzana e Nova siri, Puglia Startup, Sviluppo Basilicata, Muumlab equity crowdfunding, Apulia invest”.Una gallery dei video che utenti e partecipanti ci hanno regalato per il Cominday 2016!

 

[button text=”Leggi l’articolo” url=”http://www.startupbusiness.it/matera-innovazione-e-startup/90159/” background_color=”#0095ff” text_color=”#ffffff” style=”lt_flat” size=”large” icon=”fa-chain” open_new_window=”true” rounded=”true”]

 

[yottie channel=”https://www.youtube.com/channel/UCU6WUty8ANNRgzWqWLngiBw” source_groups=”%5B%7B%22name%22%3A%22Comincenter%20%20%22%2C%22sources%22%3A%5B%22https%3A%2F%2Fwww.youtube.com%2Fplaylist%3Flist%3DPLmU8avBDCgx0YrJYoh_QjtNDckNF5IFUH%22%5D%7D%5D”]