Fine anno, ricerche nuove

Il 2019 sta per arrivare alla fine e ho selezionato per te 30 siti per dare uno sprint alla tua carriera!

Migliora le tue competenze, prepara al meglio il tuo cv e cerca l’offerta di lavoro che fa per te!

Quali sono le 10 competenze più richieste?

  1. Machine Learning
  2. Mobile Development
  3. SEO/SEM Marketing
  4. Data Visualization
  5. Data Engineering
  6. UI/UX Design
  7. Cyber-security
  8. Cloud Computing/AWS
  9. Blockchain
  10. IOT Top

Vuoi rifare il tuo cv? Ecco 10 siti dove trovare idee, ispirazioni e strumenti utili!

  1. Zety Resume Builder
  2. Resumonk
  3. Resume dot com
  4. VisualCV
  5. Cvmaker
  6. ResumUP
  7. Resume Genius
  8. Resumebuilder
  9. Resume Baking
  10. Enhancv

I migliori 10 siti dove cercare offerte di lavoro:

  1. LinkedIn
  2. Indeed
  3. Naukri
  4. Monster
  5. JobBait
  6. Careercloud
  7. Dice
  8. CareerBuilder
  9. Jibberjobber
  10. Glassdoor

E se non ti sembra abbastanza, a gennaio a Potenza arriva anche il Career Tools!

Seguici per scoprire data e orario e ricorda, se sei uno studente UniBas per il Career Tools è gratuito!

Masterclass in: Relazione con il cliente e social media marketing

A Matera la prima Masterclass in: “Relazione con il cliente e Social Media Marketing”

Comincenter in partnership con In.Hr, Agenzia per il Lavoro

Un percorso formativo di 60 ore completamente gratuito!

 

Una full immersion di 60 ore per acquisire le competenze utili per approcciare la clientela in maniera efficace, utilizzando una modalità comunicativa basata sull’ascolto per comprendere il fabbisogno anche non espresso dal cliente ed acquisire le basi del social media marketing utili ad avere un profilo professionale completo!

Solo 10 posti, invia la tua candidatura entro le ore 12.00 del 25 marzo!

Perché partecipare?

Se il mondo del lavoro cambia, anche noi dobbiamo cambiare!

Dimentichiamo il vecchio concetto di commessa, segretaria o di addetto al ricevimento in hotel.

Oggi le aziende cercano persone dinamiche e preparate, capaci di ascoltare il cliente e con ottime doti di vendita. Una buona capacità di gestire i social media aziendali è il plus che l’addetto alle vendite oggi deve avere per completare il suo profilo professionale!

 

Il corso è completamente gratuito ed è rivolto a persone disoccupate e inoccupate che vogliono acquisire competenze e strumenti utili e spendibili nei settori del commercio e turismo e desiderano specializzarsi e lavorare come:

  • commesso/a
  • receptionist
  • segretario/a
  • desk manager

 

Il percorso formativo si estende su 60 ore di formazione di cui:

32 ore di lezione dinamica

16 ore di workshop

8 ore di teoria su contrattualistica e sicurezza sul lavoro

4 ore di simulazione di colloquio

 

Di cosa parleremo?

  • regole base di comunicazione
  • analisi del cliente
  • processo di comunicazione
  • tecniche di vendita diretta/telefonica
  • social media marketing
  • grafica per i social media

A questi si aggiungono importanti contenuti utili ad acquisire competenze trasversali:

Sicurezza sul lavoro | Diritti e doveri del lavoratore | Scrittura del CV e simulazione del colloquio

 

Calendario del corso:

2 aprile | 9.00-13.00 e 14.00-18.00 

3 aprile | 9.00-13.00 e 14.00-18.00 

5 aprile | 9.00-13.00 e 14.00-18.00 

8 aprile | 9.00-13.00 e 14.00-18.00 

9 aprile | 9.00-13.00 e 14.00-18.00 

11 aprile | 9.00-13.00 e 14.00-18.00

17 aprile | 9.00-13.00 e 14.00-18.00 

18 aprile | 9.00-13.00

 

Dove?

La Masterclass si svolgerà a Matera presso l’Associazione Giallo Sassi in Via Cappelluti, 16

 

Docenti:

Antonio Candela, Ceo di Universosud e Comincenter, certificatore casa clima, certificato RSPP rischio basso, addetto prevenzione incendi e gestione delle emergenze per le aziende

Stefania Clemente, Community Manager del Comincenter e docente e consulente di Social media marketing e Personal Branding

Danilo F. Barbarinaldi, Illustratore e grafico, finalista al Lucca Comics e selezionato al primo Bao Publishing Master

In.Hr Agenzia per il Lavoro, società specializzata in consulenza alle imprese e nella ricerca, selezione e formazione delle risorse umane in modo etico e responsabile, impegnandosi a garantire legalità, sicurezza e trasparenza

 

Come partecipare?

La Masterclass è completamente gratuita e saranno ammessi solo 10 partecipanti, su selezione.

Invia qui la tua candidatura entro le ore 12.00 del 25 marzo!

Comincenter non è un co-working, è molto di più!

Comincenter è molto più di un co-working, è uno spazio per la community, un luogo di opportunità, l’anello di congiunzione tra formazione e carriera.

Il Comincenter è più di un co-working? Sì, ma che significa? Premetto che le etichette ci stanno un po’ strette e che il Comincenter è uno spazio di evoluzione e di crescita, per le persone che scelgono di fare parte della community, ma anche per noi, perché dal confronto si cresce sempre.

 

Il cambiamento è inevitabile, la crescita personale una scelta. (Bob Proctor)

 

Community

Siamo un luogo in cui cogliere e costruire opportunità.

Crediamo nelle reti di persone reali, che si incontrano “face to face” e usano il digitale come potente strumento per superare limiti e distanze.

 

Carriera e lavoro

Abbiamo messo a punto il Career Tools, percorso di congiunzione tra formazione e carriera.
Un viaggio che cambia le prospettive della ricerca attiva lavoro, adattandosi ed esplorando i nuovi orizzonti delle professioni in continua evoluzione.

Con la rete Eures e il programma Your First Eures Job e in partnership con il Consorzio Materahub, facilitiamo esperienze di lavoro all’estero.

 

Formazione per le nuove professioni e percorsi di auto-imprenditorialità

Abbiamo un’Academy con corsi e workshop tenuti da professionisti sul campo. I corsi sono sempre orientati alle richieste formative e alla ricerca di competenze da parte delle aziende.

Insieme a partner nazionali ed europei abbiamo testato full immersion nel mondo dell’auto-imprenditorialità.

Crediamo nella formazione informale, ma non per questo meno professionale! Per questo spesso proponiamo “aperitivi formativi”: mini workshop che uniscono formazione e net-working allo stesso tempo.

 

Per i professionisti

Siamo Business Room, per i professionisti che si sentono a proprio agio nel lavorare in uno spazio condiviso con altri e che credono nell’efficacia delle relazioni.

Siamo FabLab, con uno spazio apposito attrezzato di stampanti 3D il cui uso è gratuito.

Crediamo che la condivisione del sapere sia importante, sopratutto quando si parla di professione. Per questo abbiamo pensato di condividere i nostri libri con gli altri professionisti, in una libreria a loro dedicata nella Business Room.

 

Spazio aperto a tutti

Siamo spazio aperto a chiunque abbia idee e prospettive per la crescita della community!

Fra una pausa studio e un’ora di buco, abbiamo pensato a un angolo per sedersi, leggere un buon libro di racconti e staccare la spina dalla routine!

Quest’anno abbiamo perfezionato i seminari e gli eventi gratuiti con i “Guru Talk”, una serie di incontri ad accesso libero per tutti in cui confrontarsi con professionisti di vari settori del digitale, del business, delle opportunità in giro per il mondo.

In più, al Comincenter è possibile, anche per associazioni e “attori” del tessuto cittadino, riservare le sale per diversi e variegati utilizzi: piccole riunioni nella business room, presentazione dilibri e convegni nel co-working, seminari e formazione indipendente nello spazio dell’Academy.

 

Insomma, adesso forse sarete d’accordo con me, quando dico che il Comincenter è molto più di un co-working. È il luogo delle opportunità per chi vuole mettersi in gioco e crescere come professionista.

 

[su_button url=”https://www.comincenter.com/community/” background=”#ffffff” color=”#0faefd” size=”12″ center=”yes” radius=”5″]Join the community![/su_button]

 

Ricerca lavoro: quello che devi sapere per vincere il match!

“Il lavoro come lo conosciamo non esiste più.” Abbiamo sentito questa frase un milione di volte. Ma com’è questo benedetto mondo del lavoro oggi?

Richiede non solo sapere e saper fare ma anche “saper essere”: curiosi, creativi e intraprendenti.

Dal momento del diploma o della laurea a quello in cui finalmente (forse) troviamo lavoro c’è questo lasso di tempo in cui siamo impegnati a prodigare tutte le nostre energie nell’inviare curricula, a iscriverci su tutti i siti di agenzie per il lavoro, nel cercare febbrilmente annunci su giornali, internet… molti di noi giocano anche l’estrema carta del centro per l’impiego o aspettano un nuovo concorso pubblico (masochisti!)

Se pensiamo ancora di trovare lavoro come hanno fatto i nostri genitori, che basti distribuire il curriculum Europass come i volantini del prossimo party in discoteca, trovare un posto fisso a scadenza mai o di lavorare in un’azienda a gerarchia fissa, dove l’unica cosa che dobbiamo fare è eseguire automaticamente degli ordini che vengono dall’alto… stiamo proprio prendendo la strada sbagliata!
Non scoraggiamoci. Le strategie, gli strumenti e le opportunità ci sono, ma il primo passo da fare è voler essere protagonisti del cambiamento: in una parola pro-attività.

Ecco cosa cercano le aziende: niente scalda-sedie, niente robot. Mettersi in gioco ogni giorno, usare ogni fibra delle nostre cellule cerebrali, portare valore aggiunto.
Abbiamo accennato a tre keywords senza le quali “ma dove ti avvii”?

Curiosità, creatività e intraprendenza.

“Perché?” É la domanda che dobbiamo fare più stesso a noi stessi. Osservare i problemi da tutte le angolazioni e le distanze, per trovare una soluzione.
Perché quell’azienda dovrebbe scegliere proprio me tra tanti? Cosa posso fare io per loro?

Perché la gente dovrebbe leggere il mio post? Quali vantaggi o informazioni utili può dare?
“PERCHÉ!!??”

Va da sé che solo quando ci chiediamo questo santo perché e abbiamo analizzato, riflettuto, sappiamo tutto di quel problema o di quella situazione, possiamo essere creativi e trovare le soluzioni più funzionali.
Infine… non aspettiamo che le cose cadano dal cielo come il meteorite del Buondì… nella realtà non succede.
Intraprendenza: sappiamo il problema, sappiamo la soluzione… cosa aspettiamo a metterla in campo? Cosa aspettiamo a mettere a frutto i nostri sforzi?
Ok… detta così è facile.

Ma il foglio del come? Cioè come si fa?

Sono tre gli step da salire per diventare un perfetto candidato. Quindi tuta da ginnastica, scarpe comode e preparati a sudarti il titolo come Rocky.

1) Lavorare su se stessi: conoscere e riconoscere le proprie attitudini e poi renderle concrete e chiare anche al recruiter che leggerà il tuo resume (che è un po’ il nuovo modo figo di dire Curriculum vitae). “Buone attitudini al lavoro di gruppo” e “ottime competenze nel problem solving“… non significano una mazza. Cosa sai fare in realtà? Chi sei davvero? Hai al max 10 secondi per dirlo con un foglio.

2) Conoscere le dinamiche del mercato, informarsi, vedere a quale bivio sta svoltando il mondo del lavoro per iniziare a correre, anticiparlo e trovarti faccia a faccia con il tuo futuro impiego.

3) Obiettivi, strategie e strumenti. Non si finisce mai di studiare e bisogna essere costantemente aggiornati. È dannatamente vero. Dove ti vedi fra cinque anni? Focalizza quel momento e studia tutti i passi, le mosse, i competitor, le aziende. Gioca a Risiko: fissa la missione e fai le tue mosse per vincere.

BONUS) Vieni al Comincenter, perché qui abbiamo studiato e sperimentato il Career tools: un percorso per affiancarti ed aiutarti ad allenarti come Balboa e diventare un perfetto giocatore di Risiko.

Quando avrai chiaro che l’europass serve solo per i concorsi pubblici (e forse neppure), che dietro un annuncio o un’agenzia di lavoro ci sono persone che hanno davvero poco tempo da perdere, che se non sai nemmeno tu chi sei e cosa vuoi fare perché dovrebbero saperlo gli altri (?) e che hai studiato le mosse per raggiungere il tuo obiettivo, puoi iniziare a cercarti seriamente un lavoro.
Good Luck!

[display-posts post_type=”product” category=”null” tag=”null” layout=”layout3″ posts_per_page=”4″ id=””]
[foto “Creative commons rocky balboa. feb. 24th 2015. 20h50 (19:50 gmt). d8” by Alatele fr on Flickr.com used by CC BY-SA 2.0 / text added]

Career Tools? Ecco cos’è!

Molti di voi conoscono le attività di ricerca del lavoro che in questi tre anni abbiamo fatto crescere e sperimentato. Le abbiamo chiamate in tanti modi ma l’obiettivo rimane lo stesso: conoscersi, tirare fuori il proprio talento e farne un progetto professionale! Da gennaio inizia il #CareerTools!
E’ un percorso, il primo che unisce vita e lavoro: è un insieme di appuntamenti con te stesso, che aiuta a definire il tuo progetto personale per la vita professionale.

 

Da tempo continuano a propinarci la balorda idea per cui i talenti sono quelli che se ne vanno e che non ci sono opportunità. Ipse dixit! Conosco tanti che hanno finito per crederci ciecamente, talmente da non provare nemmeno a sbirciare se queste opportunità veramente ci sono o no! Nel mio lavoro, troppo più spesso di quanto mi sarebbe piaciuto, ho incontrato ragazzi senza orientamento, che non sanno nemmeno di possedere certi talenti, e sicuramente ciò che manca alla stragrande maggioranza di questi è una visione di sé e dei propri obiettivi, un progetto concreto e una rete di relazioni “analogiche” che permetta loro di auto-realizzarsi.

 

Ecco che cos’è il Career Tools, una serie di strumenti utili per mettere a fuoco i tuoi obiettivi professionali e riuscire a farne un progetto da realizzare.
È un metodo che non si rivolge solo a chi cerca un lavoro come dipendente, ma anche a studenti universitari, ai freelance, ai professionisti, ai tecnici e ai manager: a chi vuole potenziare e migliorare la sua comunicazione in un mondo in cui non basta più solo la competenza.

 

È un nuovo modo di approcciare la tua carriera, di guidarla verso gli obiettivi che vuoi raggiungere.

 

[button text=”Iscriviti!” url=”http://www.comincenter.com/prodotto/career-tools/” background_color=”#0095ff” text_color=”#ffffff” style=”lt_flat” size=”large” icon=”” open_new_window=”false” rounded=”true”]

Something more…
“Ci siamo resi conto che chi cerca lavoro “parla” una lingua completamente diversa da chi invece offre un lavoro! – ci racconta Antonio Candela, C.E.O Founder & Director – Il CareerTools è un vero e proprio percorso per imparare a cercare lavoro con successo. È un progetto che ha avuto una fase di gestazione e sperimentazione di tre anni; da gennaio ripartirà con delle novità interessanti, ma siamo sicuri che avrá ancora evoluzioni, proprio come il mondo del lavoro! In più quest’anno abbiamo messo in piedi, insieme a In.HR Agenzia per il lavoro, i career days: ogni mese una giornata aperta e gratuita in cui chiunque può prenotarsi e venire a presentarsi, curriculum alla mano, incontrare un recruiter e fare un colloquio conoscitivo, il primo che ha visto la partecipazione di ben 84 persone, l’abbiamo concluso venerdì scorso.”
Inoltre, con la nascita del consorzio “ConUnibas” insieme all’Università degli studi della Basilicata, Comincenter metterà a punto dei percorsi specifici per gli studenti universitari e i laureati che sono la fascia più penalizzata da un mondo del lavoro che valuta 10 a 1 le esperienze, spesso penalizzando chi ha investito le sue risorse ed energie in anni di duro studio. Ad oggi l’affiliazione per gli studenti Unibas è sostenuta dall’Ateneo, ciò rende di fatto l’ingresso agli spazi  e a molti servizi gratuita. “E’ un incentivo – ci spiega ancora Candela – per i ragazzi a fare percorsi paralleli all’Università, per trovarsi pronti già dal momento della laurea, cercando di ridurre a zero il famoso ‘ mi sono laureato, e mò che faccio?”

[su_youtube url=”https://youtu.be/azBh4rD2h_M”]